La Redazione La Redazione - 20 febbraio 2015

La mandante deve conoscere quali sono gli altri mandati di un proprio agente?

Ci chiedono spesso se le aziende possano richiedere all’agente (plurimandatario) di fornire una dichiarazione sull’esistenza di altri mandati e la tipologia di prodotti per cui svolgono attività promozionale. Come è noto un agente plurimandatario può avere rapporti con più di una preponente e, normalmente, non è tenuto a fornire alcuna informazione in merito ai mandati in essere con altri soggetti. Può però accadere che alcune aziende vogliano conoscere i mandati in essere o che l’agente sottoscrive nel corso del rapporto, se tale richiesta è stata prevista e regolamentata dal contratto che l’agente ha sottoscritto (o da qualche successiva variazione contrattuale), l’agente Continua »

La Redazione La Redazione - 10 febbraio 2015

Da Pluri a Monomandatario. Pro e contro

Accade spesso che agenti plurimandatari, in realtà operino per una sola mandante. La situazione crea una certa confusione negli agenti che spesso chiedono chiarimenti su quali sono i loro diritti e se di fatto debbano essere considerati monomandatari. Visto che riceviamo molte richieste di chiarimenti sul punto, riportiamo, di seguito, la risposta fornita alcuni mesi fa ad un collega su tale questione.

Nel caso in cui l’agente è di fatto monomandatario ed è interesse di entrambe le parti che tale rimanga sarebbe opportuno evidenziare tale circostanza anche nel contratto. Ciò infatti garantirebbe all’agente un trattamento previdenziale migliore oltre al fatto di Continua »

La Redazione La Redazione - 2 febbraio 2015

Riunioni aziendali, a carico di chi sono le spese di viaggio e soggiorno?

Ci chiedete spesso di sapere a carico di chi sono le spese (viaggio e soggiorno) quando l’azienda convoca delle riunioni in sede.  In linea di massima se il contratto individuale non prevede nulla di specifico si deve far riferimento alla fonte normativa richiamata dal contratto stesso (codice civile o AEC di Settore e/o categoria). Ecco cosa prevedono sul punto la disposizione codicistica e le varie norme pattizie:

L’ultimo comma dell’art. 1748 codice civile prevede che: “L’agente non ha diritto al rimborso delle spese di agenzia”

L’articolo 5 dell’AEC del settore commercio del 20.3.2009 stabilisce che:

1. L’agente o rappresentante non ha diritto al Continua »