La Redazione La Redazione - 26 Gennaio 2016

Enasarco, oltre 5 milioni di euro per il contact center

L'affidamento a società esterne è una scelta incomprensibile per i sindacati interni

Pubblichiamo un recentissimo comunicato a firma dei sindacati interni dei dipendenti della Fondazione Enasarco (Cisl, Uil, Ugl, Cisal, Usb) relativo alla scelta di esternalizzare il servizio di contact center della Fondazione quando invece ci sarebbe la possibilità di affidare il servizio a risorse interne, con conseguente forte risparmio. Chiaramente anche Federagenti  chiederà i necessari  chiarimenti a Enasarco.

“E’ apparsa sul sito della Fondazione la pubblicazione della gara relativa al nuovo affidamento del servizio di “contact center”. In un periodo in cui, come ci si dice, il Progetto Mercurio si avvia a compimento, determinando inevitabilmente a breve la necessità di ricollocare il Continua »

La Redazione La Redazione - 22 Gennaio 2016

Enasarco, vogliamo chiarezza su assunzioni, premi e consulenze

Sindacati interni della Fondazione sul piede di guerra per la scarsa trasparenza nella gestione

I sindacati interni dei dipendenti Enasarco sono nuovamente in fermento e denunciano nuovi episodi che, se confermati, dimostrano come la gestione dell’ente sia tutt’altro che limpida ed ispirata a criteri di buona amministrazione.

È importante sottolineare come anche questa volta le critiche non arrivino, come dicono alcune associazioni di categoria (che siedono nel CdA Enasarco e dunque leggermente interessate da quanto denunciato), da qualche sindacato che vuol fare “terrorismo” (saremmo noi sic!!!), ma da (quasi) tutti i sindacati dei dipendenti Enasarco: CISL, UIL, CISAL, UGL, USB diversi fra loro per estrazione e programmi, ma (pare) tutti d’accordo sulla scarsa capacità gestionale Continua »

La Redazione La Redazione - 21 Gennaio 2016

Enti di previdenza, chiesto un nuovo sistema di vigilanza

I controlli che riguardano anche Enasarco sarebbero sostanzialmente inefficienti

La Deputata Titti Di Salvo (PD), ha presentato nella seduta del 15 gennaio u.s. alla XI Commissione lavoro della Camera la risoluzione n. 7-00885 che impegna il governo ad una serie di iniziative riguardanti gli enti di previdenza privatizzati, evidenziando tutta una serie di questioni irrisolte sul ruolo deli enti di previdenza privatizzati, tra cui l’Enasarco che vanno dalla natura stessa degli enti, ai controlli  a cui sono sottoposti, agli ingentissimi risparmi previdenziali che gestiscono.

In particolare la risoluzione ricorda come la privatizzazione a suo tempo operata non ha comportato e non comporta un superamento della finalità pubblica che tali casse Continua »

La Redazione La Redazione - 4 Gennaio 2016

Catania, nuovo orario per la sede

Per venire incontro alle richieste degli iscritti è stato modificato l’orario di ricevimento delle sede etnea che per il 2016 sarà il seguente: martedì/mercoledì/venerdì ore 10 – 14; lunedì e giovedì ore 14 – 16. In questo modo, oltre al consueto appuntamento di mattina, sarà possibile ricevere consulenza anche di pomeriggio presso i locali di Via Giordano Bruno 136

 

Continua »
La Redazione La Redazione - 2 Gennaio 2016

Pensione Enasarco, nel 2016 aumentano i contributi da versare ed i requisiti per raggiungerla

Per il 2016 il contributo previdenziale salirà al 15,10% (12,50% previdenza + 2,60% a titolo di solidarietà solidarietà) per cui l’aliquota a carico degli agenti sarà pari al 7,55%.  Anche i requisiti per accedere alla pensione di vecchiaia aumentano, infatti per gli uomini occorre raggiungere la cd “quota 90”, con un minimo di anzianità anagrafica di 65 anni di età ed una anzianità contributiva minima di 20 anni di versamenti, mentre per le donne occorre raggiungere la cd “quota 86”, con un minimo di anzianità anagrafica di 63 anni di età ed una anzianità contributiva minima di 20 anni di Continua »

La Redazione La Redazione - 2 Gennaio 2016

Smog e blocco auto, Federagenti chiede una deroga per gli agenti

Visti i deludenti risultati ottenuti dal blocco delle auto sul fronte del miglioramento dell’aria e di converso considerati i pesanti riflessi sull’attività’ lavorativa degli agenti di commercio nelle città’ in cui è’ stato deciso il blocco totale o parziale della circolazione, abbiamo chiesto alle amministrazioni comunali interessate una deroga per consentire agli agenti e rappresentanti l’utilizzo della macchina.  Vi aggiorneremo sugli sviluppi.

Continua »