La Redazione La Redazione - 16 dicembre 2016

Enasarco: nessun rapporto di lavoro con il signor Raffaele Marra

Un odierno comunicato della Fondazione smentisce categoricamente che il signor Raffaele Marra sia mai stato consulente o dipendente dell’ente.

Per quanto riguarda l’acquisto dell’immobile, si precisa che la Fondazione Enasarco, non appena avuto notizia dalla stampa, nei mesi scorsi, della vicenda, ha avviato un audit sui diversi aspetti del caso che verrà messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Continua »
La Redazione La Redazione - 16 dicembre 2016

Compravendita case Enasarco, arrestato Marra per fatti risalenti al 2013

Apprendiamo dalla stampa nazionale dell’arresto di Marra, braccio destro del sindaco di Roma Raggi.

La vicenda è legata all’inchiesta sulla compravendita delle case Enasarco e risalirebbe al 2013 quando Marra avrebbe comprato una casa ex Enasarco grazie a oltre 367 mila euro forniti dall’immobiliarista Scarpellini.

In cambio Marra avrebbe messo a disposizione la sua funzione, essendo in quel periodo a capo del dipartimento politiche abitative del Comune di Roma.

L’indagine in corso è coordinata dal procuratore aggiunto Paolo Ielo.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Continua »