FederAgenti > Notizie > Bilancio Enasarco 2017, il 43% degli agenti dice no
La Redazione La Redazione - 24 aprile 2018

Bilancio Enasarco 2017, il 43% degli agenti dice no

Gli esiti dell'odierna Assemblea dei delegati
Condividi questo Articolo su:
Intervento di Martino Colella - Federagenti

Intervento di Martino Colella – Federagenti

Si è tenuta oggi martedì 24 aprile a Roma l’assemblea dei 60 delegati Enasarco (40 in rappresentanza degli agenti, 20 in rappresentanza delle mandanti) che hanno votato il bilancio consuntivo 2017 dell’ente. Il Bilancio è stato approvato solo a maggioranza con 38 voti a favore, 21 contrari (tra cui i 7 eletti in rappresentanza della Federagenti) ed un astenuto. 17 voti contrari sono stati espressi dai delegati che rappresentano gli agenti ed i consulenti finanziari (pari al 43%), mentre altri 4 da delegati rappresentanti delle ditte mandanti. Molte le perplessità evidenziate al Presidente Enasarco sull’attuale gestione – anche da chi ha poi votato a favore o si è astenuto – sulla mancanza di una gestione dell’ente condivisa, sul mancato coinvolgimento dell’Assemblea dei delegati nella vita dell’ente, sulla necessità di migliorare il rendimento del patrimonio e di intervenire sui fondi che gestiscono il patrimonio immobiliare della Fondazione, sull’opportunità di internalizzare alcuni servizi offerti agli iscritti attualmente invece esternalizzati. I delegati Federagenti hanno voluto sottolineare come a parer loro i positivi risultati di bilancio derivino esclusivamente dai sacrifici richiesti agli iscritti (il Regolamento dell’ente dal 2012 prevede un costante e continuo innalzamento dei contributi da versare n capo agli iscritti) e non dall’auspicata e promessa svolta gestionale dichiarata in più occasioni dall’attuale presidente, ma mai attuata finora.

Clicca QUI per leggere l’intervento dei delegati Federagenti all’assemblea Enasarco.

Condividi questo Articolo su: