FederAgenti > Notizie > Cambiano le aliquote e i massimali Enasarco
La Redazione La Redazione - 3 Gennaio 2014

Cambiano le aliquote e i massimali Enasarco

Condividi questo Articolo su:

Vi ricordiamo che  a partire dal 1° gennaio  2014 è entrata in vigore la nuova aliquota contributiva Enasarco.

Siamo passati dal 13,75 %  al 14,20 % ( il nuovo regolamento Enasarco prevede  un’elevazione graduale che porterà l’aliquota al 17% nel 2020), di cui 7,10% a carico dell’agente e l’altra parte a carico della mandante.

Cambiano anche i massimali provvigionali che passano:

–                     Per i monomandatari  da € 32.500 a € 35.000

–                     Per i plurimandatari da € 22.000 a € 23.000.

Il minimale contributivo annuo, per ciascun rapporto d’agenzia,  è pari a € 800 per l’agente monomandatario e € 400 per l’agente plurimandatario.

Per gli agenti operanti in forma di società di capitali dal 1° gennaio 2013 il contributo di solidarietà viene così elevato:

– fino a € 13.000.000 si passa dal 2,80% al 3,20%;

– da € 13.000.001 a € 20.000.000 dal 1,40 % al 1,60 %;

– da € 20.000.001 a € 26.000.000 dallo 0,70% allo 0,80 %;

– oltre € 26.000.001 dallo 0,20% allo 0,30%.

 

Condividi questo Articolo su: