FederAgenti > Notizie > Compravendita case Enasarco arrestato Marra per fatti risalenti...
La Redazione La Redazione - 16 Dicembre 2016

Compravendita case Enasarco, arrestato Marra per fatti risalenti al 2013

Condividi questo Articolo su:

Apprendiamo dalla stampa nazionale dell’arresto di Marra, braccio destro del sindaco di Roma Raggi.

La vicenda è legata all’inchiesta sulla compravendita delle case Enasarco e risalirebbe al 2013 quando Marra avrebbe comprato una casa ex Enasarco grazie a oltre 367 mila euro forniti dall’immobiliarista Scarpellini.

In cambio Marra avrebbe messo a disposizione la sua funzione, essendo in quel periodo a capo del dipartimento politiche abitative del Comune di Roma.

L’indagine in corso è coordinata dal procuratore aggiunto Paolo Ielo.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Condividi questo Articolo su: