FederAgenti > Notizie > Gli esiti della riunione Federagenti di Roma
La Redazione La Redazione - 13 aprile 2018

Gli esiti della riunione Federagenti di Roma

Crescita dell'associazione, nuovi servizi agli iscritti e la preoccupante situazione Enasarco al centro dei lavori

Dopo la recente bocciatura del Bilancio consuntivo Enasarco 2017 da parte dei due membri del Cda in quota Federagenti (nonché da parte di altri due consiglieri), la nostra associazione ad inizio aprile (dal 4 al 6) ha riunito a Roma i propri quadri sindacali vista la preoccupante situazione che sta montando nella Fondazione. La mancanza di programmazione, il fatto di non essere ancora intervenuti realmente su alcuni temi caldi (la Finanza, il Mattone ecc.) nonostante diverse sollecitazioni, la mancata revisione di statuto e Regolamenti, sono alcuni dei temi approfonditi durante le riunioni. Al termine del dibattito, unanime è stata la considerazione che la presidenza Enasarco debba cambiare rapidamente passo ed a tal fine l’intera struttura Federagenti (dagli organi dirigenti ai responsabili sindacali) ha confermato ai propri rappresentanti all’interno della Fondazione tutto l’appoggio per continuare nella loro opera di controllo (della gestione) e di informazione (agli iscritti) per la tutela delle pensioni di categoria. La tre giorni di lavoro è stata l’occasione anche per fare il punto sulla crescita dell’associazione (due nuove sedi a Caltanissetta e Ferrara) e sui nuovi servizi a favore degli iscritti (allo studio una convenzione che garantirà nel costo della tessera forti sconti su prestazioni medico-sanitarie in quasi 25.000 centri specializzati sul territorio nazionale).

Consiglio Direttivo - Roma 4/5/6 Aprile 2018

Consiglio Direttivo – Roma 4/5/6 Aprile 2018

Un momento della riunione di Roma

Un momento della riunione di Roma