FederAgenti > Notizie > La mandante deve conoscere quali sono gli altri mandati di un proprio...
La Redazione La Redazione - 20 Febbraio 2015

La mandante deve conoscere quali sono gli altri mandati di un proprio agente?

Condividi questo Articolo su:

Ci chiedono spesso se le aziende possano richiedere all’agente (plurimandatario) di fornire una dichiarazione sull’esistenza di altri mandati e la tipologia di prodotti per cui svolgono attività promozionale. Come è noto un agente plurimandatario può avere rapporti con più di una preponente e, normalmente, non è tenuto a fornire alcuna informazione in merito ai mandati in essere con altri soggetti. Può però accadere che alcune aziende vogliano conoscere i mandati in essere o che l’agente sottoscrive nel corso del rapporto, se tale richiesta è stata prevista e regolamentata dal contratto che l’agente ha sottoscritto (o da qualche successiva variazione contrattuale), l’agente è tenuto a fornirla. In assoluto ricordiamo poi che le parti devono agire, nell’esecuzione del contratto, secondo diligenza e buona fede, quindi se l’assunzione di altri incarichi può avere ripercussione sulle modalità di svolgimento dell’incarico precedentemente assunto è evidente che l’agente sia tenuto a fornire l’informazione richiesta.

Condividi questo Articolo su: