FederAgenti > Notizie > La protesta dei delegati Federagenti all’assemblea Enasarco
La Redazione La Redazione - 3 luglio 2017

La protesta dei delegati Federagenti all’assemblea Enasarco

Tanti i problemi da affrontare, ma il presidente Costa tace

I 7 delegati all’Assemblea Enasarco, eletti in rappresentanza della Federagenti nelle elezioni di Giugno 2016, saranno assenti  alla presentazione del Bilancio sociale della Fondazione prevista per il 6/7 p.v., quale forma di protesta per il  comportamento tenuto dal presidente della Fondazione Costa nei loro confronti.

Infatti, nonostante le  reiterate richieste presentate negli ultimi  mesi di convocare una assemblea dei delegati per un confronto sulle attribuzioni di questo nuovo importante organo e sul ruolo che Costa ed il cda intendono attribuire ad esso, nonché per una informativa dettagliata sulle questioni più importanti ed attuali che riguardano la Fondazione, a tutt’oggi non hanno ricevuto alcuna risposta. Mentre hanno ricevuto un invito in qualità di semplici spettatori alla presentazione del Bilancio sociale, evento che non prevede né votazioni né interventi da parte dei delegati. Pur apprezzando il notevole lavoro svolto dagli Uffici per la redazione di questo Bilancio, i 7 delegati non possono che sottolineare il proprio disappunto per l’atteggiamento di Costa ritenuto antidemocratico perché non  consente loro di esercitare appieno le funzioni per le quali diverse migliaia di iscritti all’ente li hanno votati e che contraddice quanto dichiarato dal presidente dell’ente all’atto del suo insediamento in tema di trasparenza e democraticità.