FederAgenti > Notizie > Spesometro, la comunicazione del Fisco arriva tramite Pec
La Redazione La Redazione - 21 luglio 2015

Spesometro, la comunicazione del Fisco arriva tramite Pec

Le sedi della Federagenti sono a disposizione per info e assistenza
Condividi questo Articolo su:

Per consentire ai contribuenti la regolarizzazione di eventuali violazioni, stanno arrivando da parte del Fisco le comunicazioni delle incongruenze rilevate a seguito del controllo incrociato delle informazioni fornite con le comunicazioni delle operazioni Iva e con le dichiarazioni dei sostituti di imposta per compensi di lavoro autonomo presentate per il 2011. Ricevuta la comunicazione, il contribuente potrà richiedere all’Agenzia ulteriori informazioni o segnalare elementi non considerati dalla stessa. Nel caso in cui riconosca l’eventuale errore, il contribuente potrà regolarizzare la posizione avvalendosi del c.d. “ravvedimento operoso”, in modo da ottenere una riduzione della sanzione. Vi invitiamo quindi a  controllare giornalmente la casella PEC e qualora arrivi la comunicazione di cui sopra a contattare subito la sede Federagenti di competenza.

Condividi questo Articolo su: