FederAgenti > Notizie > Vigilanza Ispettiva Enasarco: 2016 anno record
La Redazione La Redazione - 13 aprile 2017

Vigilanza Ispettiva Enasarco: 2016 anno record

Contattaci per verificare se la tua mandante versa regolarmente tutti i contributi che ti spettano

Da un rapporto presentato dagli Uffici di Vigilanza dell’Ente, risulta che nel 2016 Enasarco ha elevato sanzioni per circa 55 milioni di euro (incassandone circa 8,5 milioni). Sostanzialmente si tratta di aziende mandanti che risulterebbero inadempienti al versamento dei contributi di previdenza, di assistenza, e/o del Firr. Detto valore di accertamento 2016 rappresenta il massimo valore storico mai realizzato: un vero e proprio record. Se da una parte non possiamo che fare i complimenti agli Uffici di Vigilanza per il risultato ottenuto, dall’altra non possiamo che analizzare il dato “statistico”: tra le aziende ispezionate, il tasso delle aziende irregolari sarebbe pari al 90 per cento del totale. Al fine di tutelare gli interessi degli agenti di commercio i rappresentanti della Federagenti si sono già attivati per trovare soluzioni che scoraggino le mandanti a commettere illeciti anche nei confronti dei loro stessi Agenti. Ti ricordiamo che, se vuoi segnalare presunte irregolarità direttamente agli Uffici di Vigilanza Enasarco, puoi farlo mandando una mail direttamente all’indirizzo vigilanza@enasarco.it. Inoltre, se vuoi conoscere come fare per verificare se una tua Azienda Mandante ti versa regolarmente tutti i contributi puoi farlo mandando una mail alla sede Federagenti a te più vicina.