Il Tribunale di Roma interviene su Enasarco accogliendo le istanze di “Fare Presto”

FederAgenti > Notizie > Il Tribunale di Roma interviene su Enasarco accogliendo le istanze di “Fare Presto”
Il Tribunale di Roma interviene su Enasarco accogliendo le istanze di “Fare Presto”
Condividi questo Articolo su:

Quest’oggi la sedicesima sezione del Tribunale Civile di Roma ha proceduto all’attuazione forzata dell’ordinanza cautelare, emessa in data 14/10/2021, ordinando entro sette giorni l’assegnazione dei tre seggi ancora vacanti all’interno del Consiglio di Amministrazione di Enasarco e la convocazione del Consiglio di Amministrazione ai fini della nomina del Presidente e dei Vice-Presidenti dell’organo amministrativo della Fondazione Enasarco. La coalizione FarePresto! e gli alleati di Artènasarco accolgono con soddisfazione tale provvedimento impegnandosi ad operare con trasparenza ed efficacia per il bene della Fondazione Enasarco e dei suoi iscritti.