Sono dovute le provvigioni in caso di insolvenza parziale del cliente?

FederAgenti > Notizie

Sono dovute le provvigioni in caso di insolvenza parziale del cliente?

Domanda: La mandante non paga le provvigioni perché l’ordine è rimasto parzialmente impagato dal cliente. La parte rimasta inevasa è pari a circa il 10% – 12% dell’ordine. È corretto l’operato dell’azienda? Risposta: In assenza di specifiche pattuizioni contrattuali che lo consentano l’operato dell’azienda pare illegittimo. Infatti l’eventuale riferimento al regime previsto d dall’art. 6… Continua »

Acquisto dell’auto, finanziamento, leasing o lungo noleggio?

La scelta tra acquistare un autoveicolo accedendo a un finanziamento o acquistarla tramite una società di leasing o noleggiarla con la formula del lungo termine, è un dilemma frequente per la categoria degli agenti di commercio, per la quale l’autoveicolo è un bene strumentale alla propria attività e che rispetto ad altre categorie d’imprenditori, proprio… Continua »

Interrogazione parlamentare prima firmataria Gnecchi (PD)

GNECCHI, BELLANOVA, BOCCUZZI, DAMIANO, CODURELLI, GATTI, RAMPI e SCHIRRU. – Al Ministro del lavoro e delle politiche sociali. – Per sapere – premesso che: con l’articolo 18 comma 13 della legge n. 111 del 2011 si è ribadito che: «Con specifico riferimento all’Ente nazionale di assistenza per gli agenti e rappresentanti di commercio (ENASARCO) compreso… Continua »

Enasarco: la natura è pubblica

La Cisal insiste nel chiedere il commissariamento e la vendita degli immobili da parte dello stato con effetti positivi immediati, pari a 4 miliardi e mezzo di euro, sulla manovra finanziaria in atto. Con l’ ordinanza n. 2962/2011 del  03.08.2011 del Tar Lazio, Sezione Terza Bis – nella quale ha dichiarato  la propria giurisdizione e… Continua »

Interrogazione parlamentare di Piffari e Cimadoro (IDV)

PIFFARI e CIMADORO. – Al Ministro dell’economia e delle finanze, al Ministro del lavoro e delle politiche sociali. – Per sapere – premesso che: Enasarco è l’ente di previdenza e assistenza degli agenti e rappresentanti di commercio la cui vigilanza è esercitata dai Ministeri dell’economia e delle finanze e del lavoro e delle politiche sociali… Continua »

Interrogazione parlamentare di Pinzger (UDC)

PINZGER – Al Ministro dell’economia e delle finanze – Premesso che: nel 1999 il ministro Visco decretò la possibilità per gli agenti e rappresentanti di commercio di portare in detrazione di reddito l’80 per cento dei costi inerenti alla propria autovettura, con il limite di 50.000.000 lire; nel 2008 il decreto Bersani variò i termini… Continua »

Interpellanza parlamentare di Lannutti (IDV)

Interpellanza 2-00333 presentata da ELIO LANNUTTI martedì 12 aprile 2011, seduta n.538 LANNUTTI – Ai Ministri del lavoro e delle politiche sociali e dell’economia e delle finanze – Premesso che: Enasarco, l’ente di previdenza dei 400.000 rappresentanti di commercio e promotori finanziari, ha distribuito migliaia di depliant in carta patinata, composti da quattro facciate con… Continua »

Interrogazione parlamentare di Palagiano e Cambursano (IDV)

PALAGIANO e CAMBURSANO. – Al Ministro dell’economia e delle finanze. – Per sapere – premesso che: con la legge 23 dicembre 1996, n. 662 (commi 143 e 144 dell’articolo 3) è stata prevista l’istituzione dell’Irap (imposta regionale sulle attività produttive), la cui disciplina è stata poi statuita dal decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446;… Continua »

Interrogazione parlamentare di Cavallotto (LEGA NORD)

CAVALLOTTO. – Al Ministro dell’economia e delle finanze, al Ministro del lavoro e delle politiche sociali. – Per sapere – premesso che: con sentenza n. 12110 del 26 maggio 2009 la Corte di cassazione ha espressamente stabilito: «Pertanto, anche con riferimento all’agente di commercio e al promotore finanziario (omissis) deve essere ribadito il principio che… Continua »

Interrogazione parlamentare di Lannutti (IDV)

LANNUTTI – Ai Ministri del lavoro e delle politiche sociali, dell’economia e delle finanze e della giustizia – Premesso che: l’indagine parlamentare della Commissione bicamerale di controllo sull’attività degli enti gestori di forma obbligatoria di previdenza e assistenza sociale ha fatto emergere l’allarmante e grave situazione economico-finanziaria in cui versano le Casse di previdenza dei… Continua »