Chiesto un nuovo commissariamento per Enasarco

FederAgenti > Notizie

Chiesto un nuovo commissariamento per Enasarco

Riportiamo un ampio stralcio dell’interrogazione parlamentare n. 4-06948 presentata da Perduca e Poretti (PD) lo scorso 28 febbraio 2012, ai Ministri dell’economia e delle finanze e del lavoro e delle politiche sociali sulla gestione del patrimonio immobiliare Enasarco e sulla governance dell’ente. Secondo i firmatari “(…) Sono risultate assolutamente erronee le classificazioni catastali delle costruzioni… Continua »

Convegno Federagenti a Cosenza il 2 marzo

Venerdì 2 marzo dalle 14.30 presso il Villa Fabiano Palace Hotel in Via Cristoforo Colombo, Rende (CS) il presidente della Federagenti Manfredo Cornaro ha incontrato gli agenti e rappresentanti di commercio locali. “Ancora una volta di più i colleghi  hanno dimostrato apprezzamento di fronte alle iniziative che abbiamo organizzato a tutela della professione – ha affermato Cornaro… Continua »

Corso di Business Plan a Milano il 19 Luglio 2012

Caro Collega, Ti informiamo che Federagenti, certificata Iso9001 quale ente di formazione, in collaborazione con Certiquality organizza il Corso di “Business Plan” presso la propria sede di Milano in Via F. Bellotti, 7 il prossimo 19 Luglio 2012 dalle ore 14,00 alle ore 18,00. Maggiori info su modalità e costi cliccando QUI. I posti sono… Continua »

Corso di Business Plan a Roma il 12 Luglio 2012

  Caro Collega, Ti informiamo che Federagenti Roma, certificata Iso9001 quale ente di formazione, in collaborazione con Certiquality organizza il Corso di “Business Plan” presso la propria sede capitolina di Via C. Colombo 115 (di fronte ad Habitat) il prossimo 12 Luglio 2012 dalle ore 14,00 alle ore 18,00. Maggiori info su modalità e costi… Continua »

Tutele dell’agente a fronte della cessione del ramo d’azienda

Domanda:  La preponente ha ceduto il ramo d’azienda che produce il marchio per cui ho il mandato ad una nuova società che, trascorsi oltre 2 mesi,  ha comunicato solo la restrizione degli articoli che andranno in produzione ma non ha ancora fatto sapere nulla né della sua politica commerciale, né di come intende sostituire gli… Continua »

Presentata una nuova interrogazione parlamentare sulla vendita degli immobili Enasarco

La dismissione degli immobili Enasarco continua ad interessare istituzioni e politica. Dopo l’interrogazione presentata il 2 febbraio dall’on. Berruti (PDL, membro della commissione parlamentare “Attività produttive, commercio e turismo”) sullo stato delle vendite delle unità immobiliari e la correttezza procedurale di quelle eventualmente già realizzate da parte dell’impresa aggiudicataria, il 15 febbraio il Sen. Lannutti… Continua »

L’urlo del Silente

  Riceviamo e pubblichiamo la seguente lettera, che riteniamo rappresentativa della situazione di estremo disagio vissuta da centinaia di migliaia di ex colleghi che nonostante i versamenti effettuati non riceveranno alcun trattamento pensionistico – né la restituzione delle somme versate – da parte dell’Enasarco. “Egregio Ministro, torno a fare appello a Lei (l’ultima volta, in… Continua »

Interrogazione Parlamentare sulle anomalie della previdenza degli Agenti di Commercio

Si riporta pressoché integralmente il testo di un’interrogazione a risposta scritta presentata da dall’On. SETTIMO NIZZI (Pdl) nella seduta di giovedì 12 gennaio u.s. sullo scottante e sempre attuale tema dei silenti. Benchè l’interrogazione si riferisca solo ai promotori finanziari, la problematica – come è noto – è comune a tutta la categoria degli agenti… Continua »

Interrogazione parlamentare presentata da Berruti (PDL)

BERRUTI. – Al Ministro del lavoro e delle politiche sociali. – Per sapere – premesso che: la fondazione Enasarco, per esigenze connesse alla propria missione previdenziale, ha indetto una gara di appalto di servizi per l’affidamento dei servizi strumentali e complementari al piano di dismissione del patrimonio immobiliare di sua proprietà; il suddetto appalto prevedeva… Continua »

Novità sul “Collegato Lavoro”

Dal 31 dicembre 2011, cambiano i termini di decadenza per contestare i licenziamenti. L’impugnazione del licenziamento, ritenuto illegittimo, dovrà essere formulata, a pena di nullità, entro 60 giorni e seguita dalla presentazione del ricorso al giudice del lavoro o dalla richiesta del tentativo di conciliazione facoltativo nei successivi 270 giorni. Tali disposizioni secondo il dettato… Continua »