La Redazione La Redazione - 27 febbraio 2017

Più tutele per i consulenti finanziari

Grazie all’accordo con Assonova Fabi, potranno ricevere consulenza contrattuale, fiscale e previdenziale presso tutte le sedi Federagenti

È stato recentemente siglato tra Federagenti e Assonova, l’associazione dei consulenti (ex-promotori) finanziari, sostenuta dalla Fabi – sindacato autonomo bancari, il più rappresentativo del settore – un accordo di collaborazione per la migliore tutela professionale dei promotori finanziari. In virtù di ciò si stanno susseguendo nell’ultimo periodo diversi incontri esplicativi sul territorio dedicati agli addetti ai lavori, dopo Torino è stata la volta di Como, Varese e Milano (vedi foto sotto riportata) alla presenza tra gli altri del vice segretario nazionale Boggian, del coordinatore area legale Federagenti Lombardia Antonio Trotti e della responsabile del nostro patronato di Milano Silvia Brambilla. A Continua »

La Redazione La Redazione - 27 febbraio 2017

Enasarco, sottoscritta convenzione per lo scambio dati con Inps

Potrà contribuire a “scovare” le mandanti che non versano i contributi

Enasarco e Inps hanno da pochi giorni sottoscritto una convenzione per favorire l’attività di vigilanza ispettiva svolta da entrambi gli enti previdenziali, attraverso un reciproco scambio di dati e informazioni circa le iscrizioni, nei rispettivi archivi, dei soggetti tenuti al versamento. La convenzione che ha durata triennale si pone come obiettivo il rafforzamento dell’attività ispettiva svolta dalla Fondazione, e potrà contribuire a far emergere quelle situazioni in cui le mandanti non rispettano l’obbligo al versamento dei contributi a favore dei lavoratori.

Continua »
La Redazione La Redazione - 21 febbraio 2017

Enasarco e gli investimenti nell’economia reale

Misura condivisibile purché a trarne vantaggio siano esclusivamente gli agenti di commercio

Le recenti elezioni hanno portato un rinnovato dibattito all’interno della Fondazione sugli aspetti più importanti della gestione, dai nuovi servizi a favore degli iscritti, al patrimonio immobiliare, agli investimenti. Proprio su questo ultimo punto, abbiamo letto con interesse alcune dichiarazioni del presidente Enasarco Costa che anticipava l’intenzione di investire risorse della fondazione, e quindi degli iscritti, nell’economia reale del nostro paese. Proposta che andrà chiaramente prima discussa nel consiglio di amministrazione e che la Federagenti condividerà solo a determinate condizioni, in primis che si tratti di aziende italiane operanti attraverso una rete di agenti che abbiano importanti margini di crescita, Continua »

La Redazione La Redazione - 16 febbraio 2017

CONVEGNO FEDERAGENTI A TORINO IL 4 MARZO

A BREVISSIMO ALTRI APPUNTAMENTI A BOLOGNA, GENOVA e ROMA

Si terrà a Torino Sabato 4 Marzo ore 10 presso l’NH LINGOTTO CONGRESS 4* di Via Nizza 262 il convegno Federagenti intitolato “COSA SUCCEDE IN ENASARCO? – Riflessioni ed anticipazioni sul nostro ente di previdenza dopo le elezioni di Giugno”, in cui interverrà il vice segretario nazionale Federagenti Loretto Boggian, peraltro membro dell’assemblea dei delegati Enasarco come Martino Colella, responsabile Federagenti Piemonte anch’egli presente all’evento.

Secondo Giuseppe Persico, presidente Federagenti Torino “è arrivato il momento, dopo qualche mese dall’insediamento del nuovo Cda, di avere informazioni su cosa si sta facendo all’interno della Fondazione a tutela delle pensioni di noi agenti di Continua »

La Redazione La Redazione - 6 febbraio 2017

Enasarco e Sorgente

Ecco la posizione della lista "Adesso Basta"

A seguito dell’articolo “immobili Enasarco, guerra da 300 mllioni di euro” apparso sul Fatto Quotidiano del 4/2/17 (sezione “Rassegna stampa” di questo sito) i componenti  della lista “Adesso Basta” eletti al cda della Fondazione lo scorso giugno  - per opportuna e doverosa trasparenza nei confronti della Categoria  - precisano di avere votato contro l’approvazione della delibera del 2 febbraio u.s.  di cui al succitato articolo. I componenti della lista “Adesso Basta” auspicano inoltre che si faccia chiarezza al più presto su questa vicenda a tutela di tutti gli iscritti all’Ente, ribadendo  che solo una gestione trasparente e condivisa potrà portare a quel cambio di Continua »