La posizione della Federagenti sull’atteso Decreto Legge “Cura Italia”

FederAgenti > Notizie

La posizione della Federagenti sull’atteso Decreto Legge “Cura Italia”

Gli agenti di commercio attendono con urgenza l’emanazione del Decreto Legge con cui il Governo intende fissare misure di sostegno per i lavoratori italiani. Diverse le indiscrezioni, tra cui quella di un indennizzo di 600€ a favore degli autonomi e partite Iva come gli agenti di commercio, ma nulla al momento ancora di ufficiale. Federagenti,… Continua »

Coronavirus: prorogati termini versamenti fiscali del 16 marzo

I termini relativi ai versamenti previsti al 16 marzo saranno differiti con una norma nel decreto legge di prossima adozione da parte del Consiglio dei Ministri, relativo alle misure per il contenimento degli effetti dell’epidemia di Covid-19. Il decreto legge introdurrà anche ulteriori sospensioni dei termini e misure fiscali a sostegno di imprese, professionisti e… Continua »

Le proposte della Federagenti alle Istituzioni sul CoronaVirus

Lo scorso 6 marzo il Segretario generale della Federagenti Luca Gaburro è stato ospite della trasmissione Rai “Italia con voi” , affrontando il tema  delle enormi odierne difficoltà di noi agenti di commercio, delle prospettive e delle richieste di sostegno economico presentate al Governo in quest’ultimo periodo. Di seguito il video dell’intervento…. Continua »

DPCM 11 Marzo 2020 – Emergenza Coronavirus

Ieri sera è stato emanato un nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri. In buona sostanza per gli agenti di commercio non ci sono indicazioni specifiche, per cui si può continuare a lavorare purché nel rispetto delle cautele ormai note (distanza minima di un metro ecc). E’ chiaro che le ulteriori restrizioni contenute in… Continua »

Enasarco ed i veri problemi

La Fondazione Enasarco sta in questi giorni spedendo email e lettere per posta agli agenti di commercio. Motivo, chiedere loro l’autorizzazione ad inviargli propaganda elettorale da parte delle 7 liste che concorrono alle elezioni dell’ente che si svolgeranno nella seconda metà del mese di Aprile. Questa iniziativa è stata decisa a maggioranza dal Cda dell’ente,… Continua »

Avviso agli iscritti: organizzazione sedi a seguito del Coronavirus

Alla luce dell’estensione della cd zona rossa all’Italia intera fino al 3/4/20, comunichiamo che tutte le sedi Federagenti continueranno ad essere aperte, ma riceveranno esclusivamente previo appuntamento telefonico. Senza appuntamento non si potrà essere ricevuti, ciò per garantire agli uffici il rispetto delle raccomandazioni prescritte dalle autorità sanitarie nazionali…. Continua »

Enasarco chiude gli uffici al pubblico

Con un comunicato odierno, la Fondazione a seguito del DPCM 8/3/20 ha informato che gli Uffici della Fondazione sospenderanno su tutto il territorio nazionale il ricevimento al pubblico fino al 3 aprile 2020. Il servizio di informazione sarà assicurato per via telefonica, mediante l’utilizzo della posta elettronica e gli altri canali di comunicazione della Fondazione… Continua »

Emergenza CoronaVirus, le misure per gli agenti

In questi ultimi giorni sono state approntate le prime misure riguardanti gli agenti di commercio in relazione al Coronavirus, grazie anche alle sollecitazioni della Federagenti nei confronti delle Istituzioni preposte. In particolare:  Il Governo nelle zone rosse ha appostato al momento € 500 per 3 mesi per ogni agente di commercio residente, proporzionalmente all’effettivo periodo… Continua »

Enasarco, approvato il nuovo Programma delle Prestazioni Integrative 2020.

Le prestazioni previste per il 2020 sono le seguenti: assegno nascita/adozione; Assegno per assistenza personale permanente; casa di riposo; contributo assistenza figli disabili; contributo formazione; contributi libri; contributo per asili nido; contributo per maternità; contributo acquisto veicolo; erogazione straordinaria (Coronavirus); contributo spese funerarie; premi studio/tesi di laurea; contributo infortunio, malattia o ricovero; infortuni over 75…. Continua »

Coronavirus, il Governo aiuti la Categoria

La nostra categoria, composta da circa 230.000 operatori del settore sta soffrendo oltremodo per le conseguenze del cd Coronavirus. La psicosi subentrata negli ultimi giorni sta iniziando a bloccare interi settori commerciali, con la cancellazione di Fiere, incontri ed appuntamenti commerciali. La limitazione agli spostamenti intervenuta in determinate zone certo non agevola l’attività di chi,… Continua »